Edizione 2014/15

Minuz Andrea

Andrea Minuz docente presso l’Università di Roma «La Sapienza». Ha insegnato nell’Università Cattolica di Milano e al Dams di Bologna. Si è occupato di teoria e analisi del film e attualmente svolge ricerche sulla storia sociale del cinema italiano. Tra le sue pubblicazioni: Dell’incantamento. Hitchcock, Bergman, Fellini e il «motivo dello sguardo» (2009); La Shoah e la cultura visuale. Cinema, memoria, spazio pubblico (2010 – premio “Limina” miglior libro italiano di cinema); F.W. Murnau. L’arte di evocare fantasmi (2010). Viaggio al termine dell’Italia. Fellini politico (2012), di prossima uscita tradotto in inglese per Berghahn Books. Il suo ultimo libro è Quando c’eravamo noi. La crisi della sinistra nel cinema italiano da Berlinguer a Checco Zalone. Collabora con le riviste «IL» e «Segnocinema».

Durzi Giacomo

Giacomo Durzi. Come sceneggiatore ha scritto diversi film e serie tv, tra cui le più recenti sono “Sicilia connection” (prod. TaoDue-Mediaset) e “In treatment” (prod. Wildside-Sky Cinema).

Come editorial e script consultant, ha lavorato per NBC Universal e Fox International Channels, lanciando nuovi canali e sviluppando le produzioni. Ha lavorato inoltre per Mediavivere-Endemol, Itc Movie, occupandosi dello sviluppo progetti di nuovi format e serie tv, e per le case di produzione tedesche Tandem Communication e Bavaria.

Come regista ha scritto e diretto diversi documentari per broadcaster italiani ed europei. Il suo ultimo film è “S.B. Io lo conoscevo bene“, presentato in concorso al Festival Internazionale del Film di Roma 2012.

Insegna sceneggiatura alla scuola di cinema DFFB di Berlino e alla IFS  di Cologna, ed è insegnante e tutor del progetto Racconti Script Lab del fondo BLS  (Business Location Sudtirol) e per la Fondazione Biennale di Venezia, del Biennale College Cinema.

E’ membro del direttivo dei 100autori, e  della commissione esecutiva delle Giornate degli Autori – Venice Days della Mostra del cinema di Venezia.